Torna Caveman, L’uomo delle caverne, a sostegno di Telethon

SEA RINNOVA L’APPUNTAMENTO DI NATALE a sostegno di Telethon con CAVEMAN, L’UOMO DELLE CAVERNE

Anche quest’anno SEA, con il contributo dell’Associazione NoiSea e della Fondazione ATM, in collaborazione con SoldOut, promuove il consueto appuntamento natalizio a favore della Fondazione Telethon, ma con una veste tutta nuova!

Martedì 6 dicembre, alle ore 21.00 al Teatro degli Arcimboldi di Milano, si terrà lo spettacolo: CAVEMAN, L’UOMO DELLE CAVERNE, con Maurizio Colombi, band dal vivo e regia di Teo Teocoli.

SEA sostiene da anni le attività di ricerca medica e scientifica promosse da Fondazione Telethon a favore delle persone, soprattutto bambini, colpite da malattie genetiche rare. E quest’anno lo fa col contributo, l’entusiasmo e la passione di un grande comico italiano, Maurizio Colombi, che interpreta l’uomo delle caverne, erede italiano del personaggio ideato da Rob Becker, autore del testo originale che è frutto di attenti e profondi studi di antropologia, preistoria, psicologia, sociologia e mitologia. Caveman è il più famoso spettacolo al mondo sul rapporto di coppia. Situazioni e comportamenti in cui ogni spettatore non può fare a meno di identificarsi, confrontarsi, ironizzare e divertirsi. Una coppia che – per una volta – riesce a guardarsi con gli occhi degli altri, cogliendo quelle sfumature che non esasperano il dialogo ma lo arricchiscono. Caveman è uno spettacolo per tutti: divertente e contagioso.

I biglietti per la platea sono in vendita a 25 euro, 20 euro per la galleria: tutto il ricavato sarà devoluto alla Fondazione Telethon. I biglietti possono essere acquistati on line su http://www.ticketone.it oppure presso la biglietteria degli Arcimboldi.

 

Peter Pan – il Musical, pronti a volare verso l’isola che non c’è

14720366_1199204620122310_5323053229880214035_n

Grande attesa per la nuova edizione di Peter Pan – il Musical che festeggia nel 2016 i dieci anni dal suo primo debutto. Lo spettacolo, che ha affascinato migliaia di spettatori, insignito di prestigiosi premi come il Premio Gassman, il “Riccio D’Argento” e il Biglietto d’Oro Agis 2006/2007 e 2007/2008, è pronto per il trionfale ritorno a Milano al Teatro degli Arcimboldi il prossimo 15 dicembre.

Cuore pulsante dello spettacolo è la colonna sonora di Edoardo Bennato: uno straordinario viaggio in musica nel mondo fantastico di Peter Pan, con alcune tra le più famose canzoni tratte dal mitico album del 1978 Sono solo canzonette e con altri brani come “Il rock di Capitan Uncino“, “La fata“, “Viva la mamma” e molte altre, fino a “L’isola che non c’è“. I brani sono stati riarrangiati dallo stesso cantautore per lo spettacolo teatrale, oltre all’inserimento dell’inedito “Che paura che fa Capitan Uncino“.

Altro punto di forza dello spettacolo sono i 20 performer in scena, diretti dal regista Maurizio Colombi che, insieme, animano un mondo magico arricchito di effetti speciali come il volo di Peter. Sullo sfondo, la fatina Trilli, gli immancabili duelli con Capitan Uncino e i suoi pirati, il simpatico Spugna, la vivace compagnia dei Bimbi Sperduti, Giglio Tigrato e il sinistro ticchettio dell’astuto Coccodrillo che terrorizza Uncino.

Una grande sorpresa dello spettacolo sarà proprio la piccola fata che accompagna Peter nelle sue avventure: un drone che, librandosi in platea, renderà ancora più spettacolare e indimenticabile l’esperienza a teatro.

Il più piccolo drone del mondo avvolto da una luce verde a led, si trasforma nella magica Trilli che, al suono del suo campanello, volerà realmente sul palco e in platea sfiorando le teste del pubblico.

 

peterpan_cast_0139-copia

Coraggioso, avventuroso, sognatore: Peter Pan, il bambino che non vuole crescere mai, in questa nuova edizione dello spettacolo ha il volto e l’incontenibile energia di Giorgio Camandona, 30 anni, genovese, con un curriculum nel mondo del musical che lo ha visto in Frankenstein Junior, Pinocchio e Grease solo per citare alcuni titoli. “Sembrerà banale, ma Peter Pan è il ruolo che da sempre desideravo interpretare. È proprio vero che non bisogna mai smettere di sognare, perché solo chi sogna può imparare a volare. Seconda stella a destra… non vedo l’ora di arrivare sull’Isola che non c’è!”.

Accanto a Giorgio Camandona, due graditi ritorni: Martha Rossi nel ruolo di Wendy e l’eclettico Pietro Pignatelli nel ruolo di Uncino, che resero indimenticabile la versione del musical nel 2011.

Il ruolo di Spugna sarà interpretato da Mimmo Chianese, mentre, a completare un cast pieno di energia, troveremo John e Michael Darling (rispettivamente, Laura Fiorini e Giorgia Arena), Giglio Tigrato e la Signora Darling (entrambe interpretate da Pamela Scarponi) e tutto il folto gruppo di Pirati, Indiani e Bimbi Sperduti (Luca Laconi, Marco Di Palma, Pierluigi Lima, Tiziano Russo, Maria Sacchi, Carlo Schiavone, Viola Zanotti, Carlotta Sibilla, Samantha Bellaria, Valeria Ianni, Massimo Finocchiaro).

Tratto dal romanzo di James Matthew Barrie, che ha conquistato generazioni di ragazzi e non, PETER PAN – Il Musical non è un semplice spettacolo teatrale, ma un vero e proprio sogno da condividere con tutta la famiglia: un viaggio verso “l’isola che non c’è”, per vivere tante emozioni con i protagonisti dello spettacolo.

PETER PAN – Il Musical, lo spettacolo tutto italiano entrato di diritto nei grandi classici del musical d’eccellenza, in questa nuova edizione è coprodotto da Show Bees, Viola Produzioni e NewStep.